Vantaggi di un blog aziendale di successo

To blog or not to blog? That’s the question. Direbbero gli inglesi. Una domanda però che si pongono, non solo gli inglesi, ma anche tantissime altre persone in altre parti del mondo. Oggi sono tante le aziende che si chiedono se conviene investire seriamente in un blog aziendale (o corporate blog). Soprattutto si chiedono perché conviene, e quali siano i vantaggi reali di avere un blog interno.

I vantaggi come vedremo di seguito sono diversi, e tutti particolarmente importanti per una azienda che mira ad avere successo nel suo settore di competenza. Ma prima di analizzare tali vantaggi desidero rispondere alla domanda di apertura del post: To blog or not to blog? La risposta è davvero molto semplice. Sì, tutte le aziende dovrebbero avere un blog aziendale. Soprattutto le cantine!

Avendo un database con oltre 4.000 cantine, tutte con relativo sito web, ho la possibilità di visitare i loro siti web con una certa frequenza. Le cantine che hanno un blog aziendale sono tante. Purtroppo, nella quasi totalità dei casi, i loro blog sono veramente scadenti. Pochi contenuti, e soprattutto noiosi. Nel momento in cui scrivo una sola cantina in Italia può fregiarsi del titolo di “miglior blog aziendale” nel panorama vitivinicolo italiano, e la cantina in questione è quella della signora Donatella Cinelli Colombini, e merita subito una menzione.

Continua a leggere

Twuffer e Twitterfeed un aiuto per le cantine

Twitter, il servizio di microblogging più famoso al mondo, continua a crescere con migliaia e migliaia di nuovi account ogni giorno, e finalmente anche le cantine italiane fanno la loro parte. Sono infatti sempre di più le cantine che puntano su Twitter per comunicare con i loro clienti, partners, e conoscenti. Anche se a dire il vero per parecchie cantine l’uso di Twitter si riduce ad una semplice presenza, per dire ecco ci siamo anche noi, e niente altro, solo pochissimi tweets. Però alcune cominciano ad utilizzarlo seriamente, e quindi voglio dare loro un piccolo aiuto. Insomma rendere il loro “impegno” con Twitter più organizzato, e semplificare il loro flusso di lavoro aziendale. E per farlo presenterò due servizi molto utili secondo il mio personale parere: Twuffler, e Twitterfeed. Probabilmente alcuni di voi li conosceranno, ma sono sicuro che tantissimi invece non li avranno mai sentiti nominare.

Twuffer è un servizio online che permette la pubblicazione dei tweets pianificandone la pubblicazione. Mettiamo per esempio che a causa di molteplici impegni, tu non abbia l’opportunità di aggiornare Twitter in tempo reale, come fare allora in questo caso? Semplice, si utilizza Twuffer. Sul sito web di Twuffer (www.twuffer.com) infatti, previa registrazione ovviamente, è possibile pubblicare i propri tweets, ed associare ad ognuno di loro la data di pubblicazione, e l’orario. Insomma un strumento veramente utile per i fanatici di Twitter che così potranno utilizzarlo per svariati motivi, per le notifiche, per gli appuntamenti, per le promozioni a tempo, e molto altro ancora.

Twuffer - Schedule Twitter tweets

Twuffer - Schedule Twitter tweets

Il secondo servizio che vi presento è Twitterfeed (www.twitterfeed.com). Anche questo è uno strumento veramente utile, e facile da utilizzare, che vi aiuterà a risparmiare tempo senza rinunciare alla vostra presenza su quello che è, secondo il mio modesto parere, il social network più utile, e cioè Twitter. Twitterfeed permente di pubblicare le vostre news, e i vostri articoli del blog aziendale automaticamente su Twitter, ovviamente come lascia intuire il nome del servizio, il vostro sito deve utilizzare i Feed RSS. Inoltre, il servizio adesso si integra con altri servizi come Facebook (un altro punto a suo favore), e offre anche un servizio di statistiche sui click dei link presenti nei tweets postati. Insomma, un servizo anche questo molto comodo per i responsabili delle cantine italiane, che desiderano ottimizzare il proprio tempo.

Twitterfeed - feed your blog to twitter

Twitterfeed - feed your blog to twitter