Etichette vino: design, normativa, e spunti per la realizzazione

Le etichette del vino sono forse lo strumento più importante in termini di marketing per le cantine. Le etichetta del vino sono infatti il primo contatto del consumatore con il prodotto, e giocano un ruolo importantissimo per la vendita iniziale, ed è per questo motivo che in fase di realizzazione bisognerebbe prestare la massima attenzione praticamente a tutto processo di creazione, dalle prime idee grafiche fino alla stampa finale. Ho già scritto in passato sul ruolo delle etichette nel marketing del vino e sulla loro importanza, quindi non mi ripeterò, ma se non lo avete già fatto, vi consiglio di leggere i due articoli . Quello che farò invece in questo mio brevissimo articolo sarà quello di segnalarvi alcune risorse che potrebbero tornarvi utili per la realizzazione delle vostre etichette.

Etichette Vino Design

La fase creativa delle etichette di vino è una fase particolarmente lunga e faticosa, ma se fatta bene può portare a dei risultati gratificanti per tutte le parti. Non solo per le agenzie grafiche, che possono ottenere dei riconoscimenti per il loro lavoro, ma anche per i produttori di vino, che possono avere risultati positivi sulle vendite. Il mio consiglio pertanto è quello di non partire in “quarta”, ma di prendersi tutto il tempo necessario per decidere come deve essere l’etichetta e cosa deve trasmettere al consumatore. Su Internet è possibile trovare migliaia e migliaia di etichette di altissima qualità grafica che potete studiare e utilizzare come spunti per le vostre nuove etichette da vino. Per esempio, basta andare su Google e fare una ricerca per immagini. Cercate “etichette vino design” (potente anche cercare semplicemente “etichette vino“, oppure “wine label design“, o provare la stessa ricerca anche in altre lingue magari in francese, insomma fate di prove), selezionate immagini, e in strumenti di ricerca selezionate come dimensioni medie, ma se desiderate vedere anche i particolari grafici delle etichette vi suggerisco di selezionare l’opzione grandi.

Risultati Google etichette vino design

Se i risultati proposti da Google non vi bastano, allora è il momento di spostarsi su Pinterest, ebbene sì, questo social network rappresenta anch’esso una fonte di spunti per tutti coloro che sono impegnati nella realizzazione di nuove etichette da vino. Su Pinterest troverete sicuramente le stesse etichette trovate su Google ma ordinate in maniera diversa, la cosa bella è, almeno secondo il mio modesto parere, la presenza dei numeri di repins e likes, che mostrano quali etichette piacciono di più alle persone. Che cosa volete di più dalla vita?

Etichette vino su Pinterest

Etichette Vino Normativa

Come è facile intuire anche le etichette da vino devono sottostare ad una normativa che ne regola alcuni aspetti. Non è possibile infatti scrivere su una etichetta da vino quello che si vuole. Ci sono delle informazioni che sono obbligatorie e devono essere ben visibili, ed altre che sono del tutto facoltative. Basti pensare che il produttore può andare incontro a sanzioni anche pesanti qualora gli enti preposti al controllo dovessero trovare delle irregolarità sulle etichette. Il mio consiglio pertanto è quello di non rivolgersi alla stamperia dietro casa, ma rivolgersi ad agenzie grafiche esperte e che conoscono la normativa sulle etichette da vino.

Per tutti coloro che desiderano informarsi seriamente sulla normativa vigente in fatto di etichettatura, consiglio il manuale “Questione di etichetta”, scritto da Michele Fino, docente  di diritto europeo all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. “Questione di etichetta ” non è la solita guida alle norme sull’etichettatura dei vini ma molto di più, e vi consiglio di comprarla per comprendere veramente non solo la normativa, ma anche la logica che sta dietro le varie direttive, spesso volute proprio dalle organizzazioni della filiera vitivinicola a propria tutela. Insomma il libro è utile alle cantine, ma anche a coloro che le etichette li realizzano. Il libro potete comprarlo sia in forma cartacea che digitale sul sito web www.millevigne.it. Vi assicuro che i soldi spesi li vale proprio tutti.

Questione di etichetta - Guida alla normativa

Etichette Vino: Risorse utili

Stavo cercando su internet alcune etichette vino graficamente interessanti da pubblicare nel mio blog, ma quasi subito la mia rotta di navigazione è cambiata all’improvviso. Perché non pubblicare invece una lista con i siti web delle agenzie “grafiche” che le etichette le realizzano? Detto, fatto. Eccovi una breve lista da utilizzare come spunto di ispirazione per le vostre nuove etichette da vino:

Etichetta da vino

www.addastudio.it – Lecce

www.studiocreta.it – Cordenons (PN)

www.kls.it – Oristano

www.madeinalias.com – Palermo

www.robertabolsi.it – San Secondo Parmense (PR)

www.sgaitalia.it – Bergamo

www.rbagroup.it – Milano

www.clabcomunicazione.it – Verona

www.caseleygiovara.com – Trevignano (TV)

www.visivastudio.it – Sospirolo (BL)

www.robilant.it – Milan

www.jbaker.it – Falconara Marittima (AN)

www.pgimmagine.it – Marsala (TP)

www.copystudio.it – Ragusa

www.ilmaetichette.it – Grugliasco (To)

www.pennagrafica.it – Benevento

www.melaodesign.com – Cosenza

www.lagartixadesign.com – Benevento

www.donieassociati.it – Firenze

www.kreattiva.eu – Motta di Livenza (TV)

www.emmecidue.com – Bari

www.adcontent.it – Torino

www.francesconcollodi.com – Conegliano (TV)

www.aldosegat.com – Milano

www.grafichefederighi.it – Camerata Picena (AN)

P.S. Se lo desiderate potete contribuire ad ampliare la lista. Inviatemi i vostri links di agenzie grafiche che realizzano packaging per vino.

Aggiunti su richiesta (via email)

www.latopositivo.it – Ghemme (NO)

www.creostudiofvg.it – Porpetto (UD)

Etichetta vino autoironica dei Quattro gatti di Segusino

Ammetto che mi piacciono le persone dotate di una certa ironia. Quelle semplici e naturali soprattutto. Poi se sono anche autoironiche, ancora meglio. Chiaramente senza esagerare. Anzi talvolta non prendersi troppo sul serio è segno di intelligenza e coraggio. Sicuramente coraggiosa è stata la Cantina Produttori di Valdobbiane Val d’Oca. Perché? Semplice, per celebrare Segusino e i viticoltori soci della Cantina Produttori di Valdobbiane che operano in quel territorio, Val D’Oca propone il “4 Gatti di Segusino” Prosecco D.O.C. Treviso avente una etichetta vino molto autoironica. Un’edizione speciale di 27.300 bottiglie. Si avete capito benissimo 27.300 bottiglie, beh se non è coraggio questo poco ci manca.

L’etichetta di questo spumante che porta la firma del vignettista Benedetto Nicolini, in arte Benny è tutta all’insegna dell’ironia. Con il suo tratto inconfondibile Benny ha ritratto i volti dei soci di Segusino (pochi ma buoni) con un effetto caricaturale veramente divertente: i soci ‘emergono’ da una botte di vino con tanto di flute pronta per il brindisi. La foto sotto rende meglio l’idea.

Prosecco DOC Treviso 4 Gatti di Segusino

Prosecco DOC Treviso 4 Gatti di Segusino

In un sito su Internet ho trovato queste quattro parole veramente interessanti… L’autoironia, per chi ne sa fare buon uso, è un gioco che aiuta ad esorcizzare le negatività, che anticipa le mosse e rappresenta una valvola di sfogo anche per le tensioni che si accumulano nel vivere quotidiano affollato di problemi e stress. Ed onestamente è vero, il periodo che stiamo attraversando tutti (o quasi tutti) è molto particolare, e forse è meglio riderci un pò sopra. Per la cronaca il prezzo al pubblico del Prosecco DOC Treviso ” 4 Gatti di Segusino” è di appena 7,20 € a bottiglia.

Etichette vino: Ancora una fonte di ispirazione

Vi presento una comprensiva collezione di etichette di vino italiano, www.winelabelconcept.com, da utilizzare come fonte di ispirazione. La collezione in questione non è altro che il portfolio delle creazioni di Studio Kappa un‘agenzia creativa di Trento molto attiva nel settore vinicolo.

Curiosità: Osservando le varie etichette di vino di questa bella collezione, salta subito all’occhio quanto siano attive le cantine del sud Italia nel realizzare prodotti con un packaging destinato specificatamente per il mercato estero.

Buona visione!

Portfolio etichette vino - Studio Kappa

Portfolio etichette vino - Studio Kappa

Etichette Vino: Alcuni esempi originali e curiosi

Noto con dispiacere che tantissime cantine continuano ad utilizzare le stesse etichette per decenni. Per carità nulla di male se il tuo vino è un icona del settore, un vino cult come lo Chateau Lafite Rothschild per esempio, ma se non lo è allora non ha alcun senso non cambiare totalmente il packaging delle bottiglie di vino per lunghi periodi di tempo. Il design delle etichette, e il packaging in generale, è cruciale per la commercializzazione del vino. Aiuta per esempio il posizionamento del vino nel mercato, aiuta nella differenziazione, aiuta il brand, e tante altre cose belle che non starò qui a discutere, vi presenterò invece una serie di etichette che ho trovato online. Potete utilizzare le etichette come fonte d’inspirazione.

Churchill Wines

Churchill Wine Packaging

Francis Ford Coppola Wines

Francis Ford Coppola Wine Packaging

Monogamy Wines

Monogamy Wine Packaging

Sonoma Wines

Sonoma Wine Packaging

Vinaceous Wines

Vinaceous Wine Packaging

PromisQous Wines

PromisQous Wine Packaging

Queste etichette di vino arrivano tutte da oltre confine, ma se ne conoscete di italiane altrettante originali segnalatemelo che io li metterò online con piacere.